Dal 16 al 22 settembre 2018 un intenso programma di appuntamenti all'insegna della mobilità sostenibile animerà Bologna in occasione della Settimana Europea della Mobilità

Le numerose iniziative dell'edizione 2018, in linea con il tema di quest'anno "Cambia e vai", intendono dare molta rilevanza alle tematiche legate alla mobilità elettrica e condivisa, all'inter-modalità e all'integrazione dei vari mezzi di trasporto, coinvolgendo grandi e piccoli in laboratori, spettacoli, workshop, letture, passeggiate, presentazioni e giochi educativi, fra cui un corso di guida sicura per bambini e ragazzi e una gara su una pista elettrica, con degli occhiali in grado di simulare lo stato di ebbrezza e quindi di far capire quanto sia rischioso guidare sotto l’effetto dell’alcool. 

Il programma prevede inoltre un importante evento di rilievo nazionale dal titolo “Bologna per la mobilità elettrica e innovativa”, una due giorni di workshop che si terrà all’Oratorio di San Filippo Neri giovedì 20 e venerdì 21 settembre, che affiancherà al racconto di alcune delle esperienze nazionali più significative sulle tematiche legate alla mobilità elettrica e innovativa, con interessanti focus internazionali, l’esperienza di Bologna come Città metropolitana in continuo fermento, con i suoi numerosi nuovi progetti. Tra essi, verranno ad esempio presentati Corrente, il nuovo car sharing elettrico di Tper insieme a Omnibus e il bike sharing di Mobike, che stanno rivoluzionando il modo di muoversi dei bolognesi. L'ingresso è libero. Per iscriversi compilare questo modulo.

Sabato 22 settembre piazza Maggiore si trasformerà nella Mobility Arena, luogo clou e momento conclusivo della Settimana, un evento pubblico con area espositiva, realizzato nell’ambito del Progetto Life Prepair, in cui tutti potranno conoscere e toccare con mano alcuni dei progetti e delle soluzioni più innovative presenti o in arrivo in città. Sarà presente anche un infopoint istituzionale sul PUMS, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Bologna e della Città metropolitana di Bologna e sul PON Metro 2014-2020, il programma dei Fondi Strutturali Europei per lo sviluppo e la coesione territoriale della comunità. 

Il programma nasce grazie alla collaborazione tra Istituzioni, aziende e associazioni del territorio. Tra i partner della Mobility Arena: Unipolis, CUBO, Centro Unipol Bologna, Park it, Tper che presenta insieme ad Omnibus il car sharing elettrico Corrente e Moovit, l’app per il trasporto pubblico più utilizzata al mondo, Mobility Partner; SRM, Reti e Mobilità, Agenzia per la mobilità e il trasporto pubblico locale del Comune di Bologna e della Città Metropolitana con l’iniziativa “Bella Mossa”, e Federazione Concessionarie Confcommercio Ascom Bologna.

> Il programma della Settimana Europea della Mobilità (.pdf, 4.48MB)
> Il programma dettagliato del workshop Bologna per la mobilità elettrica e innovativA (.pdf, 1.99MB)

Cover SettimanaEuropea