Fino al 9 dicembre 2018 il MAMbo ospita la mostra Ritorno al futuro? dedicata a un’eccellenza educativa bolognese, le scuole all’aperto del passato e le più attuali esperienze outdoor. La mostra, a cura di Mirella D'Ascenzo e Mino Petazzini, ricostruisce le fondamenta e l’evoluzione di una tradizione di qualità, accoglienza e inclusione in ambito scolastico, attraverso documenti, materiali d’archivio, oggetti e immagini.

Il percorso espositivo intende sviluppare il tema delle scuole all'aperto sorte nella storia occidentale ai primi del Novecento, focalizzando in particolare la situazione sull'Italia. Sono presentati alcuni riferimenti teorici della storia dell'educazione e alcune esperienze salienti, tra cui quella centrale di Bologna. Le scuole all'aperto erano nate per la cura dei bambini gracili e cagionevoli ma al loro interno si svilupparono esperienze pedagogiche e didattiche innovative, grazie al contatto quotidiano con l'ambiente naturale e a un nuovo rapporto tra indoor e outdoor. Lo sguardo al passato delinea alcune coordinate per interrogare il presente della scuola attuale, mostrando alcune esperienze importanti a vari livelli che, proprio nel rinnovato rapporto sinergico tra indoor e outdoor, intendono stimolare i visitatori al ruolo centrale che la natura e il territorio esterno alla scuola può esercitare per un'educazione più attraente e ‘umana’.

L’iniziativa è promossa da Istituzione Bologna Musei e Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna in collaborazione con Fondazione Villa Ghigi e Università di Bologna. L’esposizione, aperta al pubblico dal 9 novembre al 9 dicembre 2018, si realizza inoltre nell'ambito di un più ampio progetto dal titolo I retroscena del museo: realizzare e far vivere una mostra, a cura del MAMbo in collaborazione con Oficina Impresa Sociale, che è risultato vincitore del bando Prendi parte! Agire e pensare creativo ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con la finalità di promuovere l'inclusione culturale dei giovani nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

mostrascuole