Qui puoi scoprire quali mostre temporanee puoi visitare nei nostri spazi: mostre fotografiche, artistiche, progettuali, ecc., che approfondiscono diverse tematiche, spaziando dal singolo progetto locale a temi di interesse urbanistico e architettonico generale.
  • 100% Mercato - Cantiere inErbe

    E' stata prorogata fino al 3 settembre2011 la mostra "100% Mercato /Cantiere in Erbe", promossa dall'Associazione culturale Re:Habitat, in collaborazione con il Mercato delle Erbe, il Comune di Bologna e l'Urban Center Bologna, allestita nella sala Atelier dell'Urban Center.

  • The ground was divided, we jumped: opera di Can Altay

    La sala Atelierdell'Urban Center viene riallestita dall'opera dell'architetto e artista turco Can Altay. L'iniziativa si colloca nell'ambito di Transeuropa Festival e sarà visitabile dal 6al 15 maggio2011.

  • Mostra "Architetture in viaggio: Europa delle città"

    All'Urban Center dal 28aprileal 15 maggio 2011in mostra i lavori degli studenti e laureandiErasmus (ma non solo) in Architettura e Composizione Architettonica dell’Università di Bologna.

  • "Territori dell'abitare Bologna. Sostenibilità urbana e progetto dell'architettura"

    E' stata prorogata fino al16 aprile 2011 la mostra nata nell'ambito dell'iniziativa "Territori dell'abitare Bologna. Sostenibilità urbana e progetto dell'architettura" e allestita negli spazi ex-cucina dell'Urban Center. 

  • Gavina - Dino Gavina. Bologna Bologna. La mostra a Urban Center

    Visita virtuale alla mostra "Dino Gavina. Bologna Bologna" sui progetti per la città dell'imprenditore bolognese, ospitata dal 23 settembre 2010 al 6 marzo 2011 dall'Urban Center.

  • Territori dell'abitare. Bologna. Sostenibilità urbana e progetto dell'architettura

    Dalla collaborazione tra il Corso di Architettura e Composizione architettonica IILaurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura, il DAPT - Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale, il Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale e l'Urban Center Bologna nasce “Territori dell'abitare Bologna. Sostenibilità urbana e progetto dell'architettura”.

  • Cielo di Brasilia: Oscar Niemeyer l'architetto e l'uomo

    In occasione della seconda edizione del Green Social Festival, che si è svolto dal 9 al 12 marzo 2011, è stata allestita alll'Urban Center la mostra "Cielo di Brasilia: Oscar Niemeyer l'architetto e l'uomo". La mostra è visitabile dal 9 marzo fino al 30 aprile nella sala Atelier dell'Urban Center.

  • Mostra fotografica beirut/l'aquila

    E' stata prorogata fino al 12 marzo 2011 la mostra fotografica di Marco Manfredini e Pierluigi Caputo.

  • “My playcity”: il parkour in 20 scatti

    La filosofia urbana del Parkour lascia la strada ed entra all'Urban Center dal 28 gennaio al 5 febbraio 2011

  • Hinterland. La Bassa bolognese: un territorio in trasformazione

    Dal 10 dicembre al 30 gennaio 2011 a Urban Center la mostra del fotografo gallese Rhodri Jonessulle trasformazioni del territorio della Bassa bolognese.

  • Microkyoto Imprese

    Il 18giugno 2010a Urban Center i produttori di tecnologie e servizi per l’efficienza energetica incontrano le imprese e i cittadini: in occasione del convegno organizzato nell'ambito del Progetto Microkyoto Imprese dalla Provincia di Bologna, Urban Center ospita un allestimento e tavoli di lavoro delle imprese aderenti al progetto.

  • PianificaR.E.R - mostra

    Dal 10 giugnonella sala Atelier di Urban Center "PianificaR.E.R - dall'Emilia-Romagna a Matera e ritorno". In esposizione i piani e i progetti presentati alla Rassegna urbanistica nazionale di Matera dalle amministrazioni emiliano romagnole.

  • Chi semina vento

    Chiude il 16giugno 2010la mostra multimediale "Chi semina vento..." con suoni, immagini e filmati sul futuro del pianeta, a cura di Cestas.

  • Mulini, canali e comunità della pianura

    Dal 15 al 22 aprile 2010 Urban Center Bologna ospita una mostra curata dall’Istituzione Villa Smeraldi-Museo della Civiltà Contadina e dal Museo del Patrimonio Industriale con immagini e documenti presenti nel libro Mulini, canali e comunità della pianura bolognese tra Medioevo e Ottocentoi.

  • Bologna a testa in su - Joëlle Jolivet

    Fino al 10 aprile 2010. Case, strade, portici, piazze, persone, biciclette, binari, monumenti, tetti, mercati, torri. Da destra a sinistra, dal basso in alto. Passi, corpi, mattoni, cielo. È Bologna e la sua gente, visti con gli occhi dell'illustratrice Joëlle Jolivet. A cura di Hamelin 

  • Donne e lavoro: un'identità difficile

    Donne e lavoro: un'identità difficile. Fino al 20 marzo la mostra, l'8 marzo la presentazione del libro.

  • BOOM!

    Dal 10 dicembre 2009 al 31 maggio 2010 - BOOM! - Demolizione e ricostruzione di case popolari, mostra che presenta l’esperienza dei Contratti di quartiere II a Bologna, un importante programma di recupero urbano avviato con fondi statali e regionali in alcune aree della Bolognina e di San Donato caraterizzate dalla forte concentrazione di immobili residenziali pubblici da riqualificare. Con fotografie dell'Associazione Piccolo Formato.

  • Il percento per l'arte in Emilia-Romagna

    Urban Center Bologna dal 3 dicembre 2009 al 16 gennaio 2010 ospita "Il percento per l'arte in Emilia-Romagna", mostra curata dall'Istituto dei Beni Culturali (IBC) della Regione Emilia-Romagna e tratta dall'omonimo volume di Caludia Collina.

  • Testimoni Silenziose 2009 - Mostra itinerante dedicata alle donne vittime di violenza

    Dal 16–30 novembre 2009.  La mostra, allestita nel ballatoio di Urban Center, fa parte del Festival La violenza illustrata, ricco cartellone di eventi organizzati dalla Casa delle donne per non subire violenza di Bologna per celebrare il 25 Novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

  • FOOD VISION

    dal 27ottobre al 7 novembre 2009 - FOODVISION, mostra fotografica di lavori degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna che esplora i punti di tangenza tra la tematica dell’alimentazione e l’universo dell’arte. A cura di Gianni Gosdan - Inaugurazione lunedì 26 ottobre 2009, ore 18.