Novità, aggiornamenti, bandi, avvisi e tanto altro: qui le principali notizie sulla città in trasformazione.
  • “Sei un sedentario? Giù dal divano! Camminare almeno un’ora al giorno farà bene alla tua mente, al tuo corpo e anche alla tua città!”. In che modo sport e qualità dell’aria possono entrare in relazione? Per approfondire questo tema abbiamo incontrato Gerardo Astorino, presidente del Comitato Podistico Bolognese.

  • Si è chiuso con la selezione di dieci vincitori Futuro prossimo, il bando dedicato ad attività e iniziative promosse dagli studenti nei quartieri di Bologna, promosso da Fondazione per l'Innovazione Urbana, Comune di Bologna e Istituzione Biblioteche con il supporto dell’Ateneo bolognese. 

  • Uso sostenibile del suolo e soluzioni basate sui processi naturali: questo il primo degli otto temi dell’Agenda metropolitana per lo Sviluppo Sostenibile.

  • Esprimiamo profondo cordoglio per la scomparsa di Giampiero Mucciaccio, storico membro e presidente del Centro Antartide, che tanto ha dato al mondo dell'attivismo civico e ambientale della nostra città.

  • Dal 13 marzo al 4 aprile 2019 si possono presentare le proposte per le attività culturali in Piazza Verdi e nella Zona Universitaria, nell'ambito di Bologna Estate 2019.

  • Nel giorno dello sciopero globale sul clima, viene presentata l’Agenda metropolitana per lo Sviluppo Sostenibileper raggiungere gli 8 obiettivi della Carta di Bologna: il documento è aperto a raccogliere contributi e proposte

  • “Ogni giorno respiriamo circa 15.000 litri d’aria e l’aria è composta in gran parte di sostanze irritanti e inquinanti. Noi siamo quello che respiriamo”

  • È online, all’indirizzo partecipa.comune.bologna.it/spazio-informativo-linea-tranviaria, un questionario rivolto a tutta la cittadinanza. L’obiettivo è quello di avviare una ricognizione pubblica e accessibile a tutti i cittadini.

  • In vista della realizzazione della prima linea tranviaria, il Comune di Bologna e la Fondazione Innovazione Urbana avviano un percorso informativo e di analisi delle criticità legate ai futuri interventi, con il coinvolgimento attivo della cittadinanza nella fase di progettazione preliminare.

  • U-Lab, il Laboratorio di pratiche partecipative del Progetto ROCK (Regeneration and Optimization of Cultural heritage in Knowledge and creative cities) finanziato dal programma per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020 della Unione Europea, nel 2019 ha realizzato U-Area for all: un percorso per ideare e sperimentare un servizio di visite guidate inclusive nella Zona Universitaria. L’obiettivo è stato creare un servizio che consentisse, a chi la vuole scoprire o già la frequenta tutti i giorni, di vivere in modo più accessibile la ricchezza che i suoi musei, i suoi poli culturali e l’Università possono offrire.

  • “Il nostro corpo non sa se l’agente inquinante che ha all’interno proviene dall’aria che respiriamo, dall’acqua che beviamo o dal cibo che mangiamo”. 

  • data evento: 09-03-2019

    Terminata la realizzazione del progetto di rinnovo della Fattoria Urbana del Pilastro, nel segno dell’inclusione e della didattica, anche grazie ai fondi europei del Piano Operativo Città Metropolitane (PON Metro). Il 9 e il 10 marzo è in programma l'inaugurazione. 

  • Sono state 1.111 le le candidature per entrare a far parte del nostro staff che abbiamo ricevuto in risposta all'avviso di selezione di personale che si è chiuso lo scorso 28 febbraio.

  • “Un italiano passa in media 2.950 ore della sua vita a stare fermo nel traffico. Ci sono modi più divertenti di passare il tempo, usa la bici”.

  • “Le piante possono contribuire a ridurre l’inquinamento dentro casa, oltre ad abbellirla e a ridurre lo stress psicologico”. 
    Abbiamo incontrato Rita Baraldi (Istituto di Biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche) esperta dei rapporti tra suolo, pianta e atmosfera, per capire quale ruolo può giocare la presenza del verde nel contrastare l’inquinamento.

  • A fronte del grande interesse riscontrato dal bando Futuro prossimo, i nomi dei vincitori verranno pubblicati entro la prima metà di marzo e non più entro il 20 febbraio come previsto. 

  • È disponibile anche su App Store (per iOS) la app gratuita Che Aria è, per monitorare e migliorare la qualità dell'aria di Bologna. Da oggi quindi anche chi ha un iPhone può scaricare la app e unirsi alle 800 persone che già la utilizzano su Adroid. 

  • Mercoledì 30 gennaio 2019, con 86 proposte ricevute da giovani e studenti universitari, si è chiuso il bando Futuro prossimo, promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana su iniziativa del Comune di Bologna e dell’Istituzione Biblioteche.  

  • La Fondazione per l’Innovazione Urbana avvia una selezione per l'assunzione di tre unità di personale, che opereranno nell’ambito del Laboratorio Aperto in attuazione dell’Asse 6 POR FESR 2014-2020 e in attuazione della Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile. 

  • La Fondazione per l’Innovazione Urbana collabora al progetto Lunetta Park: educazione, cultura, territorio, che ha l’obiettivo di realizzare attività educative, culturali e aggregative nell’area del Parco Lunetta Gamberini nel Quartiere Santo Stefano.